Verbi Modali in Tedesco: Uso e Coniugazione

I verbi modali del tedesco e la loro coniugazione

Ultimo Aggiornamento

Tempo di lettura: < 1 minuto

In questo articolo scopriremo i cinque verbi modali del tedesco e come coniugarli. Innanzitutto, vediamo quali sono, in ordine alfabetico:

  • dürfen: potere (nel senso di avere il permesso)
  • können: poter (nel senso di essere in grado)
  • müssen: dovere
  • sollen: dovere (imposto)
  • wollen: volere

Andiamo ora ad analizzarli uno per volta, scoprendone modalità di utilizzo e coniugazione.

Attenzione: per quanto riguarda la coniugazione, i verbi modali hanno una caratteristica in comune: la prima persona e la terza persona singolare si coniugano allo stesso modo!

Verbo modale dürfen

Il verbo modale dürfen in tedesco sta per potere nel senso dell’avere il permesso di fare qualcosa.

Bisogna fare attenzione poiché la coniugazione è particolare.

  • ich darf
  • du darfst
  • er/sie/es darf
  • wir dürfen
  • ihr dürft
  • sie/Sie dürfen

Come si può notare, prima, seconda e terza singolare cambiano la vocale della radice da u in a.

Verbo modale können

In tedesco können significa potere, ma nel senso di sapere fare qualcosa.

  • ich kann
  • du kannst
  • er/sie/es kann
  • wir können
  • ihr könnt
  • sie/Sie können

Come si può notare, prima, seconda e terza singolare cambiano la vocale della radice da o in a.

Verbo modale müssen

In tedesco müssen sta per dovere, che equivale al must inglese. E’ un dovere che non viene imposto ma che è soggettivo.

  • ich muss
  • du musst
  • er/sie/es muss
  • wir müssen
  • ihr müsst
  • sie/Sie müssen

Verbo modale sollen

Il verbo modale sollen in tedesco vuol dire dovere, ma un dovere imposto.

  • ich soll
  • du sollst
  • er/sie/es soll
  • wir sollen
  • ihr sollt
  • sie/Sie sollen

Verbo modale wollen

Wollen in tedesco vuol dire semplicemente volere.

  • ich will
  • du willst
  • er/sie/es will
  • wir wollen
  • ihr wollt
  • sie/Sie wollen

Come si può notare, prima, seconda e terza singolare cambiano la vocale della radice da o a i.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.